L’errore

quando il vigore e la falsa sicurezza della gioventù saranno passati, quando non ti sentirai più un Dio, quando da sottomesso stavolta le sodomie le subirai tu, quando saranno passate la supponenza e la falsa superiorità, quando capirai che la tua cattiveria ti si è sempre ritorta contro, quando sarai nudo davanti allo specchio e ti vedrai decrepito, flaccido e cadente, quando ti chiederai come tutto questo sia potuto accadere così in fretta e come hai fatto a ridurti miseramente in quel vecchio depresso e vuoto che lo specchio riflette, quando ostinatamente e stupidamente rimarrai aggrappato alle tue convinzioni anche di fronte a tanta evidenza, quando sentirai imminente la fine della tua inutile vita… solo allora capirai di aver commesso un solo grande errore.

 

 

About the author